Luglio è alle porte, il caldo aumenta e rimane costante. Giornate afose e notti comunque calde. Ora più che mai diventa fondamentale irrigare abbondantemente nelle ore notturne o di primissima mattina, in quelle fasi del giorno meno calde e senza il sole a picco.

Un consiglio che vi diamo è di effettuare, se vi è possibile, la pacciamatura organica. Questa vi aiuta a mantenere l’umidità del suolo evitando il riscaldamento del terreno. In alcuni casi la riduzione dell’evaporazione dell’umidità è talmente alta che si può limitare sensibilmente l’irrigazione, soprattutto se le piante hanno l’apparato radicale molto profondo.

Infine per l’irrigazione delle vostre piante vi consigliamo l’impianto a goccia. Oltre ad essere efficace per il risparmio idrico (cosa molto importante in certe regioni d’Italia) è altresì efficace perché può essere usato in modo assiduo e continuo mantenendo costante l’apporto di acqua alla pianta.