Dopo averti parlato del Contratto di Consulenza, oggi ti vogliamo presentare un altro punto forte della nostra offerta di servizi, la Garanzia Verde.

Come già capirai dal nome la Garanzia Verde è una vera e propria garanzia che ti riconosciamo sui nostri interventi. In particolare sulle nuove realizzazioni che vengono eseguite da noi, solo ed esclusivamente nel caso che siamo sempre noi a seguirne poi la successiva manutenzione, ne garantiamo la salute ed il risultato.

Abbiamo adottato delle linee guida ben precise, in modo da non creare confusione o possibilità di incomprensioni. Nel contratto che ti viene presentato quando decidi di realizzare il tuo giardino con noi, saranno specificate le varie diciture, ovviamente questo perché ogni lavoro ha delle caratteristiche peculiari che differenziano ogni intervento da un altro.

Ti elenchiamo di seguito alcune voci:

– Attecchimento delle piante, siepi e aiuole durante la fase di piantumazione. Ad esempio se piantiamo una siepe, ne curiamo noi la manutenzione, e la pianta muore sarà nostra cura sostituirla  gratuitamente.

– La qualità del prato. E’ un aspetto piuttosto soggettivo, in questo caso vi daremo dei parametri in base alle situazioni contingenti che incontreremo prima di realizzare il lavoro, concordando con voi le caratteristiche.

– La salute del prato.

1. Non possiamo ovviamente garantire che il prato non si ammali, ma è possibile garantire che tali malattie non   portino al deperimento e alla rovina del prato. I possibili problemi sono principalmente causati da malattie funginee

2. Il monitoraggio della situazione generale e dell’apparato radicale, a prevenzione e tutela da problemi radicali a lungo  termine.

3. La corretta taratura idrica in base alle esigenze e alla struttura del prato.

– La salute delle piante.

1. Anche qui non è possibile garantire che le piante non si ammalino, però attraverso interventi mirati e tempestivi le piante rimangano sane e continuino il loro processo di crescita.

2. Il controllo della struttura radicale della pianta, onde evitare pericolose problematiche alle radici con conseguenze gravi per la pianta.

3. Come per il prato un’attenta taratura dell’impianto di irrigazione, in base al tipo di pianta e di terreno.

– Il mantenimento delle piante. Nello specifico, se eseguiamo noi la manutenzione, garantiamo sia quella tecnica che le piante presenti. In poche parole se muoiono delle piante le sostituiamo a spese nostre.

– Il funzionamento regolare dell’impianto di irrigazione, compreso ogni singolo componente (irrigatori che non girano, ugelli sporchi, problemi di contatto fra centralina ed elettrovalvole).

 

Come vedi abbiamo cercato di inserire quante più cose possibili nell’elenco, questo per darti la possibilità di prendere la decisione di realizzare il tuo giardino con tutta calma e relax.

Contattaci e fai il tuo preventivo con noi. Ti aspettiamo!