fbpx

PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE

Per la realizzazione del tuo giardino noi seguiamo 3 fasi principali: Progettazione, Realizzazione e Manutenzione.

Sono tre fasi ben distinte ma ovviamente collegate e indispensabili per la perfetta riuscita dell’opera. Ci avvaliamo di professionisti ed esperti, di vivaisti di primissimo livello, di operatori di grande esperienza e conoscenza di ogni singolo procedimento. Inoltre proponiamo anche soluzioni davvero innovative, sia come tipologia di piante che come sistemi di trattamento delle piante stesse (contattaci per maggiori info).

Ora ti spieghiamo in alcuni veloci step come vengono organizzate solitamente le due fasi di principali: progettazione e manutenzione.

PROGETTAZIONE IN 4 STEP

La progettazione puo’ essere eseguita, come già accennato prima, direttamente dal cliente con un proprio tecnico od esperto, la possiamo preparare noi di Piacentini giardini o in alternativa abbiamo una collaborazione con un architetto di nostra fiducia, il quale può preparare il progetto del tuo giardino insieme a te.

Per cercare di semplificare i principali passaggi che vengono eseguiti durante la progettazione di un giardino, l’abbiamo diviso in 4 step. 

Chiaramente è molto più complessa e articolata questa fase, sono diverse le operazioni da compiere, ma così dovrebbe essere comunque chiaro il modo in cui procediamo.

Step 1

E’ buona norma per la realizzazione di un’area verde, prima di iniziare qualsiasi attività, rivolgersi ad un consulente di design che pianifichi graficamente attraverso visioni 2D e 3D come risulterà il tuo giardino a fine lavori in base ad alcune considerazioni:– Stile architettonico dell’abitazione epoca, colori prevalenti, esposizione.

  • Conformazione dell’area e spazi definibili a verde
  • Contesto ambientale
  • Verifica esistenza impianto idrico e/o elettrico
  • Buon gusto del proprietario

Step 2

Creazione dei contenuti: una volta realizzato su carta il progetto e deciso la semina per il prato erboso, viene la parte più divertente, quella della scelta delle piante per “abbellire” il tuo giardino. Sarai accompagnato da un nostro tecnico alla scelta delle le piante ed per essere consigliato su quelle più adatte alla tua realizzazione.

Step 3

La preparazione del terreno è determinante per come progettare un giardino. Eliminare le erbe infestanti con un diserbo generale, togliere pietre, radici.
Verificare il PH, se è il caso migliorare il terreno con sabbia o torba, fresare, concimare, livellare la superficie. Queste sono tutte operazioni fondamentali prima dell\’inizio dei lavori veri e propri di realizzazione.

Step 4

Per avere un manto erboso che risponda a pieno alle nostre esigenze, la scelta del seme è fondamentale, e sempre meglio rivolgersi ad un esperto che valuterà le variabili e sarà in grado di abbinare la giusta miscela di sementi..Una superficie erbosa ben definita e curata è un elemento irrinunciabile per ogni giardino, sia esso piccolo o grande. Il manto erboso è un elemento non soltanto decorativo ma di grande utilità, infatti produce ossigeno, limita il dilavamento dell’azoto, grazie all’evaporazione dell’acqua umidifica l‘aria.

MANUTENZIONE IN 5 STEP

Questo ovviamente è una semplificazione della fase di manutenzione, ogni giardino, ogni pianta, ogni albero, ogni prato ha delle caratteristiche particolari e seguendo queste si decide come intervenire e quando farlo.

Diciamo che, con questo schema, abbiamo voluto darti un’idea di quali possono essere le azioni da intraprendere durante l’anno per mantenere in ottima forma il tuo verde.

Step 1

Sfalcio prato e raccolta foglie programmata.
Potatura arbusti e siepi rispettando la fioritura e la stagionalità delle piante.

Step 2

Concimazioni periodiche di piante e prato.

Step 3

Diserbi selettivi secondo necessità. Trattamenti fitosanitari chimici e/o biologici su arbusti e siepi.

Step 4

Attivazione centralina e collaudo impianto d’irrigazione e manutenzione annuale.

Step 5

Arieggiature e risemine primaverili e/o autunnali.

La realizzazione

Infine parliamo della realizzazione. Per ovvi motivi non spiegheremo in questo testo quali sono tutti i passaggi, le attrezzature, le metodologie ecc. che utilizziamo per la realizzazione del tuo giardino. 

Il motivo? Perché sono davvero tantissime le tipologie di lavoro che andremo a fare. O comunque date le svariate tipologie di giardini, piante, alberi, prati e via dicendo, sarebbe davvero noioso e lungo descriverli tutti.

Una volta stabilito il progetto del tuo giardino, le piante da utilizzare e il prato, ecco in quel momento possiamo spiegarti quali sono le modalità di lavorazione, come vengono svolti e curati. Come ogni parte del nostro lavoro, anche la realizzazione viene effettuata da personale specializzato e qualificato, in grado di gestire il normale svolgere del lavoro e anche gli eventuali imprevisti.